L’estate 2003 fu caratterizzata da molte manifestazioni di protesta effettuate da tutti i tifosi dell’Aquila Calcio contro la società calcistica, imprenditoria locale e classe politica per scongiurare l’ennesimo fallimento dell’Aquila Calcio.
Purtroppo i vari cortei, blocchi stradali, interruzioni di manifestazioni pubbliche effettuate in città e una raccolta fondi da noi promossa non risolsero la situazione.
L’Aquila Calcio fallirà l’anno seguente, nell’estate 2004.

Clicca sull'immagine per ingrandire

no images were found